Perché assumere la glutammina per curare le lesioni sportive

Quando assumere la glutammina è una di quelle domande che sono state poste milioni di volte nel corso degli anni e tuttavia non esiste una risposta definitiva alla domanda. La maggior parte delle persone che assumono glutammina per la prima volta si chiedono quando assumere la glutammina e quali potrebbero essere i benefici se assumessero il supplemento. La verità è che le glutamine sono uno dei fattori più importanti per mantenere i muscoli alimentati e alimentati e quando alleni i muscoli, il tuo corpo deve reintegrare le glutamine perse. Quando il corpo non riceve la giusta quantità di glutammine diventa malnutrito e questo porta a tutti i tipi di effetti collaterali negativi come affaticamento, lesioni e molti altri problemi che possono essere evitati mangiando correttamente e assumendo integratori regolarmente. Se vuoi evitare questi problemi e vuoi assicurarti di poter ottenere la dose giornaliera raccomandata di glutammina, segui i suggerimenti di seguito quando assumere la glutammina.

Se ti stai chiedendo quando prendere la glutammina, questo è il posto giusto per te. Prima di tutto, attieniti sempre alle raccomandazioni elencate sulle confezioni dei singoli prodotti, anche quando si tratta di dosaggio. Ricordati però che non è opportuno superare le dosi di assunzione di glutammina che sono raccomandate, a meno che il tuo medico non ti dia delle istruzioni diverse, anche in base ai tuoi bisogni e alle tue necessità di assunzione. Se hai bisogno di prendere più di cinque grammi di glutammina al giorno, dovresti farlo solo sotto la supervisione del tuo medico poiché potrebbero verificarsi alcuni spiacevoli effetti collaterali come diarrea, vomito, gonfiore, crampi e nausea.

La glutammina è prodotta naturalmente nel tuo corpo ed è prodotta anche dal fegato e dal pancreas, ma quando c’è un taglio nelle funzioni di uno di questi organi che crea una carenza di glutammina, allora il corpo deve prenderla da qualche parte ed è qui che entrano in gioco le glutamine. Per ottenere abbastanza glutammina per beneficiare dei suoi benefici, dovrai mangiare una dieta sana che consiste in molta verdura e frutta fresca, prodotti caseari a basso contenuto di grassi, cereali integrali e cibi ricchi di proteine. È anche importante fare esercizio fisico regolarmente e prendere glutamine sotto forma di integratori per evitare malattie e per rafforzare il tuo sistema immunitario.

Approfondisci l’argomento trattato su www.guidaglutammina.it.

admin