La guida definitiva sugli stili di barba maschile

La barba è una parte molto importante dell’aspetto del viso, e i diversi tipi di barba che vi si trovano riflettono tutti sulla personalità e sul senso della moda di una persona, barbe diritte, lunghe e cadenti, barbe cespugliose e corte e impertinenti. Naturalmente, la più famosa tra queste è la barba “Vienenen” o “Besan”, conosciuta anche come “Cesare Italiano”, un tipo di barba molto popolare che ha avuto origine nel Medioevo in Italia. La barba si è ormai diffusa in tutto il mondo ed è anche indossata da alcune persone durante le occasioni speciali come le feste.

Tra gli altri stili di barba popolari ci sono: il viso corto – anche conosciuto come “Chihuahuahua beard”, questo tipo di barba di solito ha un piccolo anello di barba dove si trova la linea della mandibola e un piccolo baffo che incornicia un viso molto bello. Il “petite goatee” è un altro tipo di barba popolare che è più corto della barba tipica e invece di coprire completamente il viso, copre solo gli occhi e il naso. Un altro tipo di barba famoso è il “Cape Cod” o il “Strawberry Shorty”, che è uno stile di barba molto attraente ed è di solito sfoggiato da uomini che vivono nelle zone settentrionali degli Stati Uniti. È caratterizzato da un piccolo e corto muso che incornicia un viso fanciullesco con baffi pieni e rotondi. Questo può anche essere accompagnato da un baffo largo.

Ci sono molte altre varianti di stili di barba, ma queste sono le più comuni. Non importa che tipo di acconciatura del viso vuoi ottenere, se vuoi ottenere una barba lunga o una corta, corta o spessa, baffi o senza baffi, puoi trovare il tuo look perfetto con uno styling della barba. Ma ricorda che non dovresti mai lasciare che una foto o qualsiasi tipo di media ti dica quale dovrebbe essere il tuo vero look, è solo un mezzo per raggiungere quel look. In ogni caso, puoi iniziare a cercare un buon sito che offre ottimi consigli su questo argomento.

Per ottenere il massimo risultato con la barba essenzialmente mettete in conto che bisogna partire anche dalla cura della pelle del viso, per questo motivo è bene prendere anche dei prodotti specifici che possono davvero esserci utili per ottenere ciò che ci serve. In generale è bene anche capire poi gli strumenti migliori del caso.

Se vuoi leggere di più su quanto scritto e approfondire l’argomento, visita il sito https://www.barbacurata.it/

admin