Bilancia pesapersone: un apparecchio indispensabile

La bilancia pesapersone è un apparecchio elettrodomestico assai diffuso tra le famiglie italiane.
Si tratta di un accessorio assai utile, non solo per chi deve monitorare la propria linea: la nostra linea e quella dei nostri bambini può infatti variare per diversi motivi nel corso del tempo: una gravidanza o un problema di salute, per esempio.
E’ dunque importante avere sempre una bilancia in casa; a voi la scelta della tipologia più rispondente alle vostre esigenze.

Come scegliere la giusta bilancia pesapersone

Il primo aspetto da considerare nella scelta di un pesapersone è innanzitutto il tipo di esigenza.
Può servirci infatti una tradizionale bilancia analogica, oppure un modello più accurato per controllare le variazioni del peso di un neonato. In questo caso ad esempio ci servirà una bilancia che comprenda la funzione tara. Dotato di maggior sensibilità, questo modello consente di rilevare il peso esatto dei nostri bimbi, anche se avvolti da una copertina.
Il dispositivo calcolerà automaticamente lo scarto tra il peso totale e quello effettivo del neonato.

Bilance pesapersone: le funzioni disponibili

Un fattore decisivo nella valutazione dell’acquisto della bilancia pesapersone è legato alle funzioni incluse. Le bilance analogiche (quelle classiche ad ago, per intenderci) solitamente non presentano funzioni integrate: per questo il loro prezzo è più contenuto rispetto alle loro cugine digitali.

Anche i modelli digitali solitamente non presentano numerose funzioni aggiuntive. Ecco quelle solitamente presenti:

  • Taratura automatica: permette misurazioni precise, senza dover verificare l’accuratezza della taratura;
  • Selezione dell’unità di misura: permette di scegliere di riportare il peso espresso in kg, libbre, etc.;
  • Autoaccensione e autospegnimento: ci basterà salire sulla pedana per attivare la bilancia. Dopo qualche minuto di inutilizzo, il dispositivo si spegnerà da solo.

Bilance pesapersone: le tipologie in commercio

In linea generale possiamo organizzare le tipologie di bilancia in due macrocategorie: quelle ad uso domestico e quelle professionali. Le prime includono:

  • Bilance analogiche.
    Si tratta della classica bilancia meccanica con indicatore ad ago. In questo caso il funzionamento è affidato ad un ingranaggio interno, il quale permette all’ago di spostarsi in base alla pressione gravante sul meccanismo.
  • Bilancia pesapersone digitale.
    E’ l’evoluzione del modello analogico: dotata di un display che riporta il peso, è sicuramente la più diffusa poiché combina alte prestazioni e prezzo accessibile.

Le tipologie professionali, solitamente destinate a farmacie ed ambulatori, includono le bilance dette “a colonna“ e quelle ad energia solare:

  • Tipologia a colonna.
    E’ la bilancia che vediamo ancora in alcune farmacie: vanta un funzionamento esclusivamente di tipo meccanico.
    La colonna da cui prende il nome è un’importante funzione che permette di rapportare il peso della persona alla sua altezza.
  • Pesapersone ad energia solare.
    Come le bilance digitali, quelle ad energia solare sono dotate di display e possono rilevare diversi parametri. La differenza sostanziale è dettata dal fatto che in questi modelli non sono previste batterie.

Consigliamo di visitare questo sito per una scelta variegata di bilance analogiche e digitali.

admin